azienda

Chi siamo

Naturambiente nasce a Palermo nel 2011 su iniziativa
di un gruppo di giovani professionisti che sceglie
con tenacia e passione di accedere a un settore in forte espansione come quello dei servizi per
l’ambiente e delle energie rinnovabili.

Il team di Naturambiente punta sull’innovazione e la tecnologia oltre che alla sicurezza e l’alta formazione del proprio personale per fornire soluzioni chiave in mano ai propri clienti.

Naturambiente è un’impresa specializzata negli interventi di bonifica e smaltimento dell’amianto ed è iscritta all’Albo Nazionale dei Gestori Ambientali, istituito presso il Ministero Amianto dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare.

Titolo
Certificazioni

Naturambiente dal 2015 è in possesso della certificazione Iso 9001, che definisce i requisiti di un sistema di gestione per la qualità di un’organizzazione.

Naturambiente è iscritta dal 2015 alla “White List” della Prefettura di Palermo ovvero all’elenco dei fornitori, prestatori di servizi ed esecutori di lavori non
soggetti a tentativo di infiltrazioni mafiosa, operanti nei settori maggiormente a rischio, come previsto dalla legge n. 190 del 6 novembre 2012 e dal D.P.C.M.
del 18 aprile 2013. 

Iso 9001

Rilasciata da SGS, ente certificatore riconosciuto a livello mondiale, la Iso 9001 è un complesso di norme di riferimento
a cui le aziende devono attenersi per sottoporre il proprio processo produttivo a un controllo di qualità in modo ciclico,
a partire dalla definizione dei requisiti espressi dei clienti e giungendo all’attività di monitoraggio dell’intero processo produttivo. L’obiettivo è di conseguire il massimo soddisfacimento dell’utilizzatore finale.

Intermediazione rifiuti

L’impresa si pone come altamente qualificata nell’esercizio dell’attività di intermediazione nel settore dei rifiuti, grazie ad una preparazione professionale di altissimo livello, che garantisce la migliore collocazione dei rifiuti anche da un punto di vista economico.

In ultima analisi è in grado di offrire un servizio adeguato di raccordo tra i principali protagonisti del ciclo di gestione dei rifiuti.

Naturambiente offre il servizio di bonifica completa dei siti contaminati da rifiuti pericolosi , attraverso interventi specializzati nel recupero e nella messa in sicurezza del luogo interessato. 

Naturambiente gode di un personale qualificato e in possesso di specifica idoneità sanitaria, rilasciata con periodicità annuale da medici competenti.

Il soggetto intermediario

La figura dell’intermediario nel settore dei rifiuti è stata definita, secondo il disposto dell’art. 183, comma 1, lettera l) del Dlgs 152/2006, come modificato dal Dlgs 205/2010, nella maniera seguente:

“Qualsiasi impresa che dispone il recupero o lo smaltimento dei rifiuti per conto di terzi, compresi gli intermediari che non prendono materialmente possesso dei rifiuti”.

Natur@mbiente svolge intermediazione nell’ambito delle attività legate alla gestione dei rifiuti. L’art. 183, comma 1, lettera l), del D.Lgs. 152/2006, come modificato dal D.Lgs. n. 205/2010, definisce intermediario nel settore dei rifiuti: “Qualsiasi impresa che dispone il recupero o lo smaltimento dei rifiuti per conto di terzi, compresi gli intermediari che non prendono materialmente possesso dei rifiuti”.

Albo Nazionale Gestori Ambientali

Naturambiente è iscritta all’Albo Nazionale Gestori Ambientali per le seguenti categorie:

10A – Attività di bonifica di beni contenenti amianto;
8F – Intermediazione e commercio di rifiuti senza detenzione dei rifiuti stessi;
4F – Raccolta e trasporto di rifiuti speciali non pericolosi;
5F – Raccolta e trasporto di rifiuti speciali pericolosi.

All’Albo Nazionale Gestori Ambientali sono iscritte tutte le ditte che si occupano delle attività di gestione dei rifiuti, quali trasporto, intermediazione, bonifica di siti contaminati e bonifica dei beni contenenti amianto.

L’Albo Nazionale

L’Albo Nazionale Gestori Ambientali è stato istituito dal D.Lgs 152/06 e succede all’Albo nazionale gestori rifiuti disciplinato dal D.Lgs 22/97.
È costituito presso il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare ed è articolato in un Comitato Nazionale, con sede presso il medesimo Ministero, e in Sezioni regionali e provinciali, con sede presso le Camere di commercio dei capoluoghi di regione e delle province autonome di Trento e Bolzano.